Home

Territorio

Attivita' sindacale

Sicurezza Urbana

Sicurezza stradale

Impegno sociale

 Tv,Stampa,Radio

 

 

 

 

 

nato a Roma nel 1967,  diplomato in Maturitā Magistrale, e' abilitato all'insegnamento presso le scuole elementari (D.P.R. 25 marzo 2014 in G.U.15 maggio 2014, n. 111). Sposato, ha due figli. Nel 1990 entra nel Corpo della Polizia Locale di Roma, oggi č Funzionario e presta servizio presso la Sezione P.G. della Procura della Repubblica. Laureato in Scienze Politiche h.c. e Responsabile del Dipartimento "Sicurezza Urbana" della Cambridge International Virtual University of Malta. E' docente della Scuola Regionale Marche della P.A.

Si occupa di problemi sindacali nella Polizia Locale, nel SULPL come Segretario Generale Aggiunto, battendosi per il riconoscimento dei diritti di questi lavoratori, considerati impiegati in divisa e costretti a fare invece i poliziotti di prossimitā nelle Comunitā Locali.

E' impegnato anche nella cittā dove vive, Aprilia: č' stato Presidente del IV Circolo scolastico battendosi per la ripresa dei lavori della Scuola nel popoloso quartiere "Toscanini", da lui battezzata "Scuola Fantasma".

Nella stessa cittā, sollecitato dai poliziotti locali e da alcuni cittadini, ha aperto dei corsi di arti marziali, difesa personale e danza nella scuola di via Selciatella, un quartiere di Aprilia dove, per la particolare conformazione urbanistica, non vi era interesse imprenditoriale ad aprire una simile attivitā sociale, istituendo un progetto di aggregazione sociale, quale Presidente ANASPOL, denominato "Insieme per essere meno soli, un modo per combattere l'insicurezza della solitudine". E' Istruttore di Krav Maga (FIKM) e Kick Boxing Csen-Coni

 Ambasciatore dell'UPF, si batte per l'integrazione razziale e religiosa, considerando, invece, un pericolo per la sicurezza proprio la ghettizzazione.

Nel popolare quartiere romano di San Basilio, quale Vice-Presidente dell'UPF-Medical Assistance, si sta adoperando per l'apertura di un centro medico sociale per i "nuovi" poveri.  

Il suo impegno prosegue a favore di una maggiore sicurezza urbana partecipata con i cittadini, sicurezza stradale, e per questo sta effettuando gratuitamente, nelle scuole, conferenze sulla legalitā (ad es.: educazione stradale, truffe agli anziani e violenza domestica)....

L'ITALIA CHE VOGLIO

" Ognuno di noi deve mettere, uscendo da fini individualistici, un po' del suo impegno per migliorare la propria Comunita' "